Utente 119XXX
salve dottori chiedo gentilmente un vostro parere. Ieri dopo aver praticato nuoto ho accusato un malore credo un calo di pressione.
L'allenamento è stato abbastanza intenso infatti quando siamo usciti dalla vasca ero stanchissimo e mi girava un poco la testa (come capita a tutti), subito dopo sono stato in bagno per urinare, poi sono passato sotto una doccia esterna (che viene usata prima di entrare in vasca) per togliere il cloro ed era fresca e dopo a fare la doccia calda. Proprio mentre facevo la doccia calda che piano piano sentivo il corpo venire meno (credo che mi abbia preso anche il panico), non avevo nessun dolore ma sentivo di non stare bene tanto che sono diventato bianchissimo, mi sono seduto ed appena mi hanno portato in una zona più fresca con le gambe all'aria e disteso che mi sono sentito meglio.
non soffro di pressione bassa, ho eseguito controlli cardiologici tutti nella norma compreso il test da sforzo. ho pensato che il cambio temperatura ed il fatto di non aver riposato un attimo seduto abbinato al fatto di aver mangiato solo una mela un paio di ore prima di iniziare mi abbiano potuto causare ciò.
chiedo a voi un parere. grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
101860

Cancellato nel 2013
Le sue considerazioni sono corrette: stanchezza, probabile ipoglicemia, vasodilatazione da doccia calda possono indurre una lipotimia, ovvero quello comunemente inteso come "collasso".
Non si preoccupi
[#2] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio, cosa mi consiglia di fare o di non fare appena uscito dalla vasca per evitare ciò in modo che seguirò il suo consiglio.
grazie ancora
[#3] dopo  
101860

Cancellato nel 2013
Assumere zuccheri 30-60 minuti della piscina (per es fette biscottate con marmellata...), eseguire un allenamento graduale, non passare da docce fredde a calde o viceversa.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
salve dottore la ringrazio per i suoi consigli e le devo dire che ho ripreso ed è andato tutto alla grande. Oggi però sono ritornato in piscina per recuperare una lezione persa giovedì facendo del nuoto libero senza istruttore. Ho forzato un poco in più, ma sentivo di farcela solo che ad un certo punto sono dovuto uscire dalla vasca in quanto stavo riprovando le stesse sensazioni della scorsa volta. Non so spiegarle bene cosa mi accade, mi sono fermato per recuperare e mi sentivo affannato, di li mi viene una forte agitazione, irrequietezza e mi sento le gambe venire meno. Stavolta ho cercato di controllarmi, sono uscito dalla vasca e mi sono steso sulla panca e dopo poco mi è passato. Ho fatto colazione 1 ora e mezza prima, ho mangiato anche un kinder cereali per darmi più energia.
Cerco di analizzarmi per capire se si tratta di un problema fisico o psichico. Per questo chiedo a lei, dal punto di vista fisico cosa può scatenare situazioni del genere.
grazie