Utente 103XXX
In seguito all' ecocolor doppler effettuato il 22-10 mi è stata consigliata la sostituzione valvolare aortica, vorrei avere informazioni sul pre e post operazione,ed se eventualmente è meglio subire l' intervento vicino casa a distanza Max. 4 ore o eventualmente anche + lontano.
ECOCARDIO COLOR DOPPLER (Peso 129 x 1,82)
Ventricolo sinistro dilatazione marcata con ipertrofia eccentrica
Volume telediastolico 445 ml
Volume telesistolico 162 ml
Frazione d' eiezione 55,3%
Frazione accorciamento 30 %
Aorta Ascendente 39 cm
SPR 0,31
Ipocinesia del settopostero basale ed inferiore laterale
Aumento pressione riempimento
Valvola aortica bicuspide con insuff. severe lieve stenosi
Valvola mitralica lieve insuff. da cuspidi ispessite.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni
28% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente,l'intervento di sostituzione valvolare aortica è un intervento di routine quindi ci sono innumerevoli centri anche nella sua zona che lo possono effettuare al meglio se non desidera allontanarsi;al limite si informi se in questi centri si può effettuare con tecniche mininvasive cosi da ridurre il danno estetico e i tempi di degenza e recupero;nel suo caso la decisione importante è più che altro decidere sul tipo di valvola da impiantare,se una meccanica,che è definitiva e non necessita di un secondo intervento in futuro(salvo complicanze che possono sempre capitare ma che sono per fortuna rare),ma che necessita l'assunzione per tutta la vita di un farmaco anticoaugulante che eviti che la valvola si blocchi per la formazione di trombi coaugulativi;oppure una valvola biologica(di derivazione animale come quella porcina),che non necessita l'assunzione di nessuna terapia antiacoaugulante(salvo i primissimi periodi a discrezione del centro dove la operano),che però nel tempo andrà risostituita(da i dieci a i quindici anni di durata);ma queste decisioni le prenderà poi con calma e insieme al chirurgo che la opererà,per il momento si concentri nel trovare un buon centro dove farsi operare e che le sia comodo.
A disposizione per ulteriori chiarimenti,la saluto cordialmente
dr Annoni
www.questionidicuore.com
[#2] dopo  


dal 2009
Gent. Dott. Annoni, la ringrazio per la sua risposta mi potrebbe indicare centri che svolgono l'intervento con tecniche mininvasive, dopo l'intervento le condizioni del cuore migliorano ? al momento non ho nessun sintomo o limitazione secondo lei è meglio una valvola meccanica eterna o una biologica
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Andrea Annoni
28% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente,dalle sue parti la cardiochirurgia di Chieti è molto buona,provi a chiedere li.La valvola migliore dipende da tanti fattori personali e clinici,se ci sono patologie associate che controindicano terapia anticoaugulante,se il paziente non è intenzionato a sottoporsi ad un nuovo intervento o viceversa se preferisce questo anzichè avere la terapia anticoaugulante a vita con le problematiche legate a quest'ultima....adesso l'importante è trovare un buon centro,poi ci sarà tempo insieme al chirurgo che la opererà per decidere con calma.
Cordialmente
dr.Annoni
[#4] dopo  


dal 2009
Grazie mi informerò e le farò sapere, dopo l'intervento è neccessaria una fase di riabilitazione in qualche struttura o si torno a casa ?
Grazie
[#5] dopo  
Dr. Andrea Annoni
28% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente,si effettua normalmente una riabilitazione in appositi centri della durata di due settimane
Cordialmente
dr.Annoni