Utente 116XXX
Gentilissimi Dottori,
a seguito di un lieve fastidio al testicolo destro, nella misura di dolore avvertibile sporadicamente, ho deciso di sottopormi ad una ecografia con il seguente esito:
"Entrambi i didimi sono in sede, di normali dimensioni e morfologia:didimo DX= mm 52x34x21 volume circa 20cc; didimo SN= mm 49x31x23 volume circa 18cc.
Nei due lati non si rilevano alterazioni diffuse o focali della ecostruttura nè aree di abnorme vascolarizzazione al color Doppler.Gli epididimi hanno dimensioni normali. Nel contesto della testa dell'epididimo destro si apprezza cisti di 4 mm.Lieve varicocele a sinistra.Non si rileva presenza di varicocele a destra.Non idrocele."

Adesso credo che il piccolo fastidio che avverto sia giustificato, ma mi chiedo cosa sia esattamente il varicocele e soprattutto la cisti.
Ho motivo di preoccuparmi ed eventualmente devo approfondire le indagini?

Grazie per l'attenzione ed a risentirci.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
no si preoccupi. La cisti è una raccolta di acqua o di liquido, e 4 mm sono nulla. Il lieve varicocele, soprattutto se ha già figli, non ha alcun significato clicato patologico: è una lieve dilatazione (vene varicose) del testicolo. Eventual,mente senta cosa dice un collega dal vivo.
[#2] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la rapida risposta ed i consigli.
Tra quanto riterrebbe opportuno ripetere il controllo per tenere sotto osservazione la cisti? Esiste la possibilità che possa regredire?
Per il varicocele invece ci possono essere degli avanzamenti nel tempo?
Grazie di nuovo ed a risentirci.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Se ha già figlio lasci tutto come sta. Se no è da ridiscutere con collega.
[#4] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
Si sono padre da tre anni e non ho intenzione di avere altri figli.
Ad ogni modo penso che controllare l'evoluzione nel tempo di queste"anomalie" sia cosa corretta solo al fine di prevenire qualsiasi compromissione generale.

La ringrazio per il suo tempo.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Si ma con calma. Non vedio risci di compromissione, al più qualche doloretto dalla petrte della cisti.
[#6] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
Sicuramente nessun assillo; Lei mi ha rassicurato sin dall'inizio, ma sono sempre scrupoloso per quaqnto concerne la mia salute.

Sempre grato per la Sua cortese attenzione La saluto affettuosamente.