Utente 136XXX
Salve, ho 25 anni, sono stato operato al varicocele di quarto grado sul testicolo sinistro. Sono molto preoccupato perchè alcuni dati dello spermiogramma, 7 mesi dopo l'operazione, sembrano addiritura peggiorati. Voglio sottolineare che ho sempre avuto delle quantità di liquido molto esigue, difficilmente supero 1 ml - 1,5 anche dopo i 3 giorni di astinenza. Fin da molto giovane, potevo quantificare lo sperma in massimo qualche goccia, e non sapendo mai cosa fosse normale/anormale, mi son fatto visitare da un andrologo solo a questa età. Per favore, volevo un parere sui miei esami, sul volume dello sperma, e soprattutto capire se c'è una cura per la quantità e la qualità del mio liquido. Ringrazio in anticipo chi vorrà darmi un suo parere. Non sto cercando un bambino in questo momento della mia vita ma voglio intervenire al più presto per migliorare la situazione.

Analisi spermiogramma pre-operazione

Aspetto = Torbido
Colore = Biancastro grigio
Fluidificazione entro 60 minuti = Incompleta
Viscosità = Aumentata
Volume = 0,5 ml
ph = 8,0

Numero spermatozoi= 95 milioni/ml
Nemaspermi normoconformati = 40%
Nemaspermi mobili dopo 2 ore = 35 %
Elementi immaturi della linea germinale = numerosi
Zone si spermioagglutinazione = assenti
Cellule di sfaldamento =Assenti
Leucociti = Alcuni
Emazie = Assenti
Batteri = Assenti

Analisi spermiogramma POST-operazione

Aspetto = Torbido
Colore = Biancastro
Fluidificazione entro 60 minuti = Incompleta
Viscosità = Aumentata
Volume = 1 ml
ph = 7,5

Numero spermatozoi= 75 milioni/ml
Nemaspermi normoconformati = 20%
Nemaspermi mobili dopo 2 ore = 45 %
Elementi immaturi della linea germinale = rari
Zone si spermioagglutinazione = assenti
Cellule di sfaldamento =Assenti
Leucociti = rari
Emazie = Assenti
Batteri = Assenti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
mi parrebbe il caso di focalizzare l' attenzione oltre che sul varicocele anche sulla pervietà delle vie seminale, nonchè sui livelli ormonali. Il volume è basso. Inoltre questi spermiogtrammi non sono granchè, veda di farli secondo norme WHO 1999. In ogni caso c' è da sentire un collega dal vivo.
[#2] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la risposta, ho un controllo post-operatorio tra un paio di settimane, una volta avuti i risultati dell'eco-doppler. Ho eseguito le analisi in un ospedale, dove dovrei andare per eseguire quelle da lei suggerite?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Senta il collega, ma a naso sarebbero indicate.