Utente 136XXX
Salve, scrivo questa domanda perchè verso agosto a seguito di una "gita" in bicicletta, ho avuto un gonfiore del testicolo sx e dolori quando ridevo o mi piegavo che partivano dal testicolo e salivano sul fianco sx per poi svanire, per una settimana e mezza il testicolo è rimasto in quelle condizioni, non ho dato peso alla cosa, ma ho saputo da un ex compagno di squadra ciclista, che se il testicolo si gira potrei diventare sterile, non ho dato comunque peso alla cosa anche per il fatto che diceva anche che urleresti dai dolori e io non mi trovavo in condizioni da urlare dai dolori...
su internet ho letto che potrebbe essere orchite....
scrivo a un medico solo dopo così tanto tempo perchè dopo due tre settimane i dolori erano spariti totalmente e il testicolo si era sgonfiato ma adesso il testicolo sembre molto più piccolo di prima e dell'altro e a volte quando mi masturbo sembra che sparisca perchè è come se non lo trovassi più alla palpazione.... ora io mi chiedo, ho fatto male o bene a non andare in ospedale quando è successo il fatto? potrei essere sterile? esiste un esame per sapere se sono sterile o comunque se posso avere figli? come mai il testicolo è più piccolo di prima e dell'altro? come mai a volte sparisce?
grazie anticipatamente per le risposte...

P.S.
È la prima volta che scrivo e mi sono iscritto 5 minuti fa...Ho inserito come data di nascita che sono del 1990 ma in realtà sono del 1992 perchè se non sono maggiorenne non mi posso iscrivere e quindi non posso scrivere a voi medici. Perdonatemi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve. secondo me dovrebbe farsi visitare da uno specialista. senza un esame obiettivo non è lecito risponderle.
l'esame dello sperma ( spermiogramma) non conviene effettuarlo prima dei 18 anni. ne parli coi suoi e/o col suo medico di base.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
grazie della risposta.
Arrivederci
[#3] dopo  
Dr. Diego D'Agostino
24% attività
0% attualità
12% socialità
TREVISO (TV)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Egr.lettore,
come dettoLe dal dr.Biagiotti solo da una visita specialistica ed opportuni esami e' lecito attendersi una corretta diagnosi .