Utente 954XXX
Gentilissimi dottori, mio cugino soffre di alluce valgo destro, più dito a martello,e non ha mai voluto sottoporsi ad intervento chirurgico per timore dell'anestesia locale...Si sentirebbe molto più tranquillo con la totale, trattandosi di persona particolarmente emotiva. Si da il caso però, che tutte le persone di nostra conoscenza che hanno fatto questo tipo di intervento, l'hanno fatto in anestesia locale o spinale. Chiedo pertanto alla vostra equipe medica se potrebbe essere accordato al paziente, nel caso specifico, di effettuare l'intervento in anestesia totale. Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile utente buon giorno, certamente l'anestesia più frequentemente praticata per questo tipo di intervento è la locale o comunque una anestesia non generale. Tale metodica offre tutta una serie di vantaggi, ma nulla impedisce di praticare una anestesia generale se il paziente lo desidera e le sue condizioni cliniche, emerse dallo studio preoperatorio, lo consentono.
Le dò pertanto questo consiglio: una volta che ha deciso di operarsi, parli con l'anestesista e gli faccia presente i suoi timori. Sicuramente le verrà incontro e se possibile, come ho specificato prima, la farà contento.
Un saluto
[#2] dopo  
Utente 954XXX

Iscritto dal 2009
Un grazie di cuore dottoressa, per la sua gentile e immediata risposta! Sicuramente seguiremo il suo valido consiglio.