Utente 107XXX
Salve,
sono Giuseppe ed ho 19 anni......

in data 19/11 quindi ieri, ho avuto il primo colloquio di lavoro e quando è arrivato il mio turno il mio cuore ha cominciato a battere molto molto forte fino al punto che ho sentito una fitta al petto e dopo un pò un'altra fitta che si è estesa dietro la schiena sempre al lato sinisto, poi dopo aver passato il colloquio man mano e andato a scendere il dolore fino a scomparire, ma, a tuttora mi è rimasto ancora il battito un pò veloce del solito e dei dolori che prendono non di continuo al lato sinisto del petto e del torace......

volevo sapere può essere qualcosa di grave ???

premetto che si da piccolo non ho mai sofferto di dolori cardiaci ne di quant'altro....

saluti...........

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Non penso si tratti di patologia cardiaca; molto probabilmente l'emozione e lo stress sono capaci di generare questo e altro. La frequenza cardiaca aumenta sempre in caso di emozioni, e molto più marcato è il quadro se le emozioni sono intense. Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio moltissimo della risposta........mi ha tranquillizzato...

solo un'altra domanda, il battito che mi è rimasto velocino andrà man mano a regolarizzarsi ??
[#3] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Caro Giuseppe, penso di sì. In ogni caso stai tranquillo. Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio di nuovo è stato gentilissimo e veloce.....cordiali saluti.....