Utente 121XXX
Ringrazio preventivamente coloro che desidererabbo rispondermi.
Vorrei conoscere le controindicazioni della cardioversione elettrica atriale

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Caro amico di Milano,con quale indicazione? Fibrillazione atriale, forse? La definizione "Cardioversione elettrica atriale" non ha molto senso. Dovresti precisare quale indicazione hai per procedere a un trattamento del genere.
[#2] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
Si, ha ragione, mi scuso ancora per la mia mancanza, l'indicazione è fibrillazione atriale
[#3] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
La cardioversione elettrica è niente altro che un arresto cardiaco provocato da shock elettrico controllato. Questo azzera le contrazioni caotiche e numerosissime degli atri (fibrillazione atriale) e dopo poco, normalmente, il nodo seno atriale (il comandante del cuore) riprende la sua attività ritmica. Ma per quanto? iò che è importante è stabilie l'origine della fibrillazione atriale.