Utente 308XXX
Gentilissimi,
ho 42 anni e non ho mai avuto alcun problema fisico tranne una costante trigliceridemia familiare e da qualche tempo un affaticamento a seguito di sforzi. Mi è stato riscontrato a seguito di ecocardiogramma color-dopler: "ventricolo sinistro con spessore SIV basale ai limiti e normale volumetria cardiaca. La contrattilità globale è conservata. Prolasso del lembo mitralico posteriore con lieve rigurgito valvolare. Normale pattern di riempimento ventricolare sinistro (E>A). Atrio sinistro nei limiti dimensionali. Sezioni destre nei limiti. Insufficienza tricuspidale di grado lieve con PAPs=25mmHg. Pericardio ispessito con sottilissima falda liquida a livello della giunzione atrio-ventricolare posteriore".
Sono molto preoccupato avendo figli in tenera età.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
il prolasso mitralico è presente in una percentuale relativamente alta della popolazione generale e fino a che non determina vizi di tipo emodinamico (in sostanza finchè non viene una insufficienza mitralica importante) non comporta la necessità di intervento chirurgico. Ovviamente deve fare dei controlli ecografici almeno ogni 2 anni e fare una profilassi antibiotica in caso di interventi anche odontoiatrici (Zimox 1 gm).
Per il resto viva sereno e non si agiti per questo che in realtà da quanto scrive per ora non è un problema...!

cordiali saluti

Dr Actis Dato
[#2] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
tranquillo, nulla di preoccupante!