Utente 140XXX
Ho 27 anni e ho effettuato un esame dello sperma in seguito a una diagnosi medica di varicocele al testicolo sx che mi ha portato ad avere un infiammazione dello stesso.
Da piccolo mi sono operato di idrocele (penso dx il taglio è a dx)
L'esame dello sperma si presenta con questi valori:
astinenza 4gg
ora di raccolta 11.45

ESAME FISICO:
colore -avorio
aspetto-opalescente
volume-4.0 mL
viscosità-aumentata
fluidificazione completa-20 minuti

ESAME CHIMICO
ph-8,5
ESAME MICROSCOPICO
concentrazione-25.000.000
n.totale(concentrazione X Volume)-100.000.000
agglutinazioni-0
cellule rotonde-presenti
leucociti-0
globuli rossi-0
cellule epiteliali-presenti

ESAME MICROSCOPICO MOTILITA' DOPO 1 ORA
totale-65%
progressiva rapida lineare-8%
progressiva lenta lineare e non-12%
in situ-45%
elementi immobili-35%

ESAME MICROSCOPICO MOTILITA' DOPO 2 ORE
totale-60
progressiva rapida lineare-7

ESAME MICROSCOPICO-MORFOLOGIA
forme fisiologiche-28%
forme anomale-72%
-anomalie testa-22%
-anomalie segmento medio-30%
anomalie coda-20%

Volevo sapere in che situazione di fertilità sono, in quanto l'urologo mi ha detto che mi avrebbe operato di varicocele in base allo spermiogramma.

GRAZIE
SALUTI


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente dallo spermiogramma risulta un alterazione delle forme prima però di dare una diagnosi certa conviene ripetere l'esame dopo circa 3 settimane