Utente 257XXX
Buongiorno a tutti, sono stato operato di Recurvatum congenito secondo Nesbit + circoncisione nei primi giorni di novembre. Il decorso post-operatorio nella norma con erezioni dolorose. Visita di controllo dopo un mese positiva. Consiglio di riprendere l'attività sessuale passati i 40 giorni.
Ho provato ad avere dei rapporti, ma l'erezione, indossando il preservativo svanisce, in seguito a dolore alla base del pene e su tutta l'asta dalla parte dei punti interni. Il problema a mantenere l'erezione è da considerarsi normale o si deve intervenire in altro modo? Sono abbastanza preoccupato e depresso, così mia moglie. Vorrei fare al più presto qualcosa per riavere la nostra vita sessuale normale ed appagante.
Vi ringrazio per i vostri consigli. Auguro una buona giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Il dolore le inibisce l'erezione ,ma evitare le rezioni può essere controproducente perchè potrebbe favorire una persistenza del dolore. E' molto probabile che nel tempo suoi disturbi tendano a scomparire, non si disperi quindi e continui i controlli presso il suo centro di riferimento.

Distinti saluti