Utente 650XXX
salve ho 22 anni, a causa di un attacco ischemico transitorio mi è stato consigliato l'uso giornaliero della cardioaspirina da 100 mg. Vorrei sapere se chi assume l'aspirinetta può condurre una vita normale, ovvero quali sono le interazioni di questo farmaco con il proprio organismo.
grazie per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Cara amica di Cagliari, certo che puoi assumere tranquillamente la Cardioaspirina da 100 mg: anche se non si possono dire i farmaci con questo mezzo, faccio un'eccezione. Resta il fatto che un attacco ischemico transitorio (TIA) a 22 anni non è affatto usuale. Mi piacerebbe saperne qualcosa di più. Cari saluti e auguri.
[#2] dopo  


dal 2014
Due mesi fa ho avvertito uno strano e forte formicolio al volto sinistro e al braccio sinistro accompagnato da mal di testa e capogiri. Dopo una visita neurologica sono stata trattenuta in ospedale per un ricovero. La diagnosi con cui sono stata dimessa è di TIA in paziente con iperomocisteinemia ed omozigosi per MTHFR variante termolabile. La RM celebrale per fortuna era negativa. Subito dopo essere stata dimessa non ho assunto la cardioaspirina, mi rifiutavo, poi dopo aver ascoltato i pareri di altri medici ho iniziato ad assumerla quotidianamente ma avverto dei disturbi di tipo intestinale nonostante la copertura per lo stomaco.
Grazie per l'interessamento e la pronta risposta.
[#3] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Cara amica, se l'aspirina ti dà noia esistono altri antiaggreganti: per esempio la ticlopidina e il clopidogrel. Prova a sentire il tuo Medico Curante.
[#4] dopo  


dal 2014
Le posso porgere una domanda?..secondo lei per diagnosticare una TIA basti che risulti un iperomocisteina un fattore mthfr collegata ai sintomi che ho avuto? i farmaci antiaggreganti possono portare disturbi al ciclo?
[#5] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Impossibile rispondere correttamente. Solo chi ti visita lo può fare. Niente disturbi al ciclo mestuale.
[#6] dopo  


dal 2014
capisco e secondo lei una visita cardiologica efettuata in un secondo momento dall'attacco potrebbe liberarmi da ogni dubbio?...la ringrazio ancora per le celere risposte, sono felice di sapere che chi assume cardioaspirina può condurre una vita normale senza vincoli.