Utente 313XXX
Buon giorno e grazie del servizio. Mi trovo in Argentina per un periodo di studio e per il momento mi risulta difficile sottopormi ad una visita specialistica. per questo approfitto del servizio per sottoporvi il mio problema. Da due settimane ho notato un'escrescenza di origine epiteliale all'interno del canale dell'uretra sul lato dove la pelle del prepuzio si attacca al glande. quest'escrescenza e' interna ma molto vicina alllo sbocco dell'uretra. anzi direi che in minima parte fuoriesce all'esterno. ha un colore rosa biancastro e non mi provoca alcun tipo di dolore e per il momento non sembra crescere di dimensione. cio` non toglie una mia certa preoccupazione visto che mi sono accorto di averla da un momento all'altro. Posso inviare delle foto se questo puo` aiutare alla diagnosi. grazie anticipatamente dell'ottimo servizio che offrite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utenye,
ha rapporti non protetti.
Se la risposta è si potrebbe trattarsi di un condiloma.
Sino a quando non eseguirà una visita consiglio rapporti protetti.Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

concordo con l'ipotesi del condiloma , quindi rapporti protetti. Penso sia abbastanza facile andare ad un ambulatorio di urologia in Argentina
cari saluti
[#3] dopo  
Dr. Domenico Battaglia
24% attività
0% attualità
8% socialità
ESTE (PD)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
Concordo in pieno con i Colleghi che mi hanno preceduto
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
sicuramente rapporto protetti: che si tratti di una MST (malattia sessualmente contagiosa) è abbastanza probabile vista la sua giovane età: se saranno condilomi, papillomi o molluschi contagiosi periuretrali lo stabilirà lo specialista al quale dovrà rivolgersi anche in Argentina (ci sono dermato-venereologi bravissimi in quella nazione, non a caso il prossimo Congresso Mondiale di Ottobre 2007 sarà proprio lì..)
Cari Saluti.

Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
anch'io credo possa trattarsi di condiloma
[#6] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Caro signore è molto probabile che si tratti di un condiloma ma non si può escludere a priori una neoformazione dell'uretra. E' opportuna dunque una visita specialistica urologica ovunque lei si trovi. Mi raccomando i rapporti protetti!!!
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.