Utente 141XXX
Salve a tutti, mi sono iscritto su questo sito per avere chiarimenti su alcuni miei dubbi sull'accrescimento e lo sviluppo del mio fisico.
Premetto che recentemente ho effettuato gli analisi del sangue dai quali risulta che sono portatrice di anemia mediterranea minor, e a parte questo, nulla di insolito o da segnalare.
Dunque, arrivato all'età di 18 anni (altezza 175peso 55-60 kg), tra qualche mese 19, mi accorgo di essere rimasto "indietro" per quanto riguarda lo sviluppo fisico rispetto la maggiorparte (se non tutti) dei miei coetanei.
Mi spiego.
Mentre in loro sono già presenti del tutto o in buona parte i caratteri distintivi maschili quali voce, barba, muscoli e ossatura robusta, in me non riscontro quasi nulla di tutto ciò: voce "da ragazzino", scarsa barba, scarsa muscolatura e peso, nonostante io mangi abbastanza.
Ora, so che la fase di accrescimento nell'uomo può arrivare anche fino ai 23-25 anni, ma vista la situazione inizio a temere di dover rimanere in questo "limbo" a metà tra adolescenza e età adulta.
Vorrei dei chiarimenti da Voi, per poter capire se la mia situazione è normale o fuori dall'ordinario, e cosa potrei eventualmente fare per completare la mia fase di accrescimento qualora dovessero insorgere problemi.
Grazie della Vostra attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dovrebbe aggiungere altre informazioni soprattutto riguardo ad un inquadramento di base da parte del suo curante e di eventuali specialisti consultati.

Con questi dettagli potrebbe ripostare su questo sito in
specialità ENDOCRINOLOGIA.