Utente 141XXX
sono un ragazzo di 22 anni, il 09/12 sono stato operato di fistola sacrococcigea con chiusura mediante prima intenzione mediante 4 punti di sutura. Il chirurgo mi ha lasciato, però, circa 5mm di ferita aperta in modo che potesse uscire il siero che si sarebbe creato. Il 28 dicembre mi hanno tolto definitivamente tutti i punti, però resta sempre questa piccola ferita aperta. Ora il mio dubbio è: dato che il 7 gennaio devo essere sottoposto a visita medica militare, la ferità sarà chiusa?
Preciso che sto medicando la ferita due volte al giorno con acqua ossigenata e ci stanno mettendo la pomata sofargen. Ogni giorno che passa esce meno siero, ma secondo voi ci sarebbe qualche speranza che si chiuda la ferita o ci sono altri metodi che posso utilizzare?
Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Credo che quanto sta facendo sia corretto, in linea di massima la cicatrice dovrebbe guarire anche se questo non è prevedibile, soprattutto a distanza e non credo esistano altri sistemi piu' efficaci. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille dottore. Spero che si chiuda, per il momento mi hanno raccomandato di stare il più fermo possibile a pancia sotto, evitando di sedermi. Ma come ultima cosa, vorrei sapere, posso stare sul lato o è da evitare anche questa posizione per accellerare la cicatrizzazione?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Puo' stare sul lato.