Utente 141XXX
salve, sono un ragazzo di 19 anni. E circa da 4 mesi che mi è stata diagnosticata dell'acne volgare lieve al viso, dopo aver seguito un trattamento con "Duac" datami dal mio dermatologo i "fruncoli" sono spariti ma non le piccole cicatrici piccoli puntini....assomigliano a dei puntini di penna o matita...dopo aver finito la cura con "Duac" ho inziato ,senza chiedere al dermatologo, una cura per le macchie rossastre e anche per la cura delle cicatrici con una crema "elicina"(crema a base di bava di lumaca che "PROMETTE" la rimozione di smagliature, rughe macchie di acne e cicatrici.......)devo essere sincero...miglioramenti del colorito delle macchie ci sono state, invece per quanto riguarda le cicatrici...i miglioramenti sono molto molto lievi(premetto che ho incominciato ad usarla il 12/11 e oggi ne abbiamo 2/1/2010) per questo mi domandavo se, continuando ad usare questa crema, i miglioramenti continueranno ad esserci oppure devo cambiare prodotto???sarei grato,nel caso in cui elicina non andasse bene, se mi consigliaste una crema per queste cicatrici...
ps:penso che la giovane età,19, e l'uso di una buona crema possano arginare questi puntini che mi rendono difficile socializzare con le persone...addirittura ho paura di uscire con le ragazze perchè temo che loro possano accorgersi(sicuramentese ne accorgono) di queste piccole cicatrici...mi dia una risposta la prego, che sia una crema già testata ed efficiente(non mi importadel prezzo) o una nuova visita dal dermatologo...grazie :D
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
in casi come questo l'unico consiglio che posso darle è quello di sottoporre il Suo problema ad una nuova ed attenta valutazione presso un medico dermatologo.
Cordialmente
[#2] dopo  
Prof. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

in accordo con il college Marcolongo posso assicurare che la visita dermatologica è e rimane indispensabile: per esperienza personale e per dati scientifici, possiamo asserire che le cicatrici post acneiche di tipo atrofico ( http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=46600 ) debbono incontrare trattamenti strumentali.

cari saluti

Dott. LAINO, Roma