Utente 953XXX
Gentilissimi dottori,
ho 43 anni peso 74 kg e son alto 175 cm.
Da circa 1 anno ,da quando cioe' ho avuto un tristissimo evento in famiglia ,ha iniziato a soffrire di tachicardia. L'ho curata con xanax sin anche 20 gocce. in seguito come d'incanto con l'estate mi si sono attenuati ii sintomi. ora nuovamente essi si stanno ripresentando non cosi' forti come precedentemente ma alle volte percepisco come la classica extrasistole, cioe' un battito istantaneo diverso e un nodo in gola. Premetto che faccio sport corsa e calcio corro 2 volte la settimana anche per 1 h e 20min senza particolari problemi anzi il mio cuore lo sento lavorare benissimo.cosa consigliate c'e' da preoccuparmi, sono un tipo estremamente ansioso

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Credo che curare l'ansia sia la prima cosa da fare, caro amico di Taranto. Per il resto impossibile rispondere: troppo scarsi gli elementi di giudizio. Fuma? Ha la pressione alta? Cordiali saluti.