Utente 145XXX
Egr Dottori,

Da circa 1 mese,mi trovo a combattere,con l'erezione.
Tutto d'un tratto,mi ritrovo con il pene poco reattivo,sente lo stimolo,ma non
riesce ad eregersi,o meglio se lo fa,lo fa per poco e non rigido come prima.
Mi è subentrata subito ansia,e adesso quando devo avere dei rapporti con mia moglie ho il timore che non ce la faccio.
Puntualmente il membro non reagisce,e se lo fa comincio la penetrazione,ma cerco di fare il più in fretta possibile,per la paura che si "abbassi".

Ho 41 anni mi era capitato una volta sola questa sensazione,ma dovuto (consultando un medico) ad una cura di voltaren e muscoril .
Infatti ricomincia normalmente la vita sessuale.
Adesso non so cosa pensare,cosa fare,la testa va li,credo anche che adesso sia anche un fattore psicologico.
Come potreste aiutarmi?
Anche quando faccio la doccia e mi tocco il pene questi non reagisce,potrebbero essere problemi vascolari?
Aiutatemi,grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,considero che sia entrato in panico...Non esiste relazione tra i farmaci citati ed il precedente
episodio di defaillance sesuale...A questo punto, sottolineando che il quadro clinico vada considerato di origine mista,cioé psicogena e/o organico-funzionale,un consulto con un andrologo dedicato (cioé esperto),é ineludibile.Abbia fiducia e cerchi lo specialista giusto con il Suo medico.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 145XXX

Iscritto dal 2010
Grazie della risposta.
Ma può capitare così all'improvviso,da cosa può essere dipeso?
Può essere diminuizione di testosterone?
Grazie di nuovo!
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...un andrologo dedicato valutera' gli aspetti vascolari,ormonali ed obiettivi e
porra' una diagnosi corretta.Cordialita'.