Utente 129XXX
egregi dottori sono una ragazza di 31 anni da tantissimo tempo ormai anni soffro ditachicardia quando ho fatto l'ecg è sempre risultato elettrico le pulsazioni forti ,ma l'hanno scorso ho deciso di fare un ecocardiocolor doppler dove mi ha detto il cardiologo che avevo un anomalia al cuore e che il battito era troppo veloce e mi ha detto che non andava per niente bene,infatti mi ha scritto l'inderal compresse 40 mg ma non ho avuto risultato sono andata avanti con queste tachicardie sempre più frequenti e lunghe perchè prima che mi passano ci vuole parecchio tempo mi sale pure la pressione alta io che la porto anche 70 di massima,e dolorose perchè mi vengono come delle forti spine al petto,ma dall'hanno scorso ad oggi sono peggiorate soprattutto un mese fa dopo una colicistelaparascopica che mi hanno fatto 4dei buchi alla pancia e uno proprio sotto il seno,adesso le tachicardie sono aumentate non riesco nemmeno a muovermi che ho il cuore che sembra scoppiare non posso stare nemmeno al letto che il battito aumenta sia a pancia sopra che di lato,nei controlli prima dell'intervento mi è risultato un soffio ho ripetuto l'ecocardiocolor doppler e il cardiologo lo stesso che me l'ha fatta la prima volta con un altro consulto mi ha ridato l'inderal perchè mi ha detto che non va bene e che rischio che ho il battito troppo veloce,vi scrivo il referto con precisione,VENTRICOLO DESTRO 18 VENTRICOLO SINISTRO 40MM SIV 0,9 MM PP 09 MM F.E. 70% Cinetica setto pareti ipercinesia,VALVOLA MITRALE prolasso del lembo anteriore lieve.ATRIO SINISTRO E ATRIO DESTRO 30 MM AREA 10 ,RADICE AORTICA 24 SEMILUNARI AORTICHE APERTURA 16,INSUFFICENZA MINIMA. ELEVATA INFEDENSA ACUSTICA SI APPREZZA VENTRICOLO SN NORMALE PER DIMENSIONI ,IPERCINESIA GLOBALE.ATRI NEI LIMITI.AORTA NORMALE,SOSPETTO LIEVE PROLASSO DEL LEMBO ANTERIORE DELLA MITRALE CONDIZIONANTE LIEVE RIGURGITO VALVOLARE. questo è quello che c'è scritto,io non sò cosa significa perchè non capisco il linguaggio medico so solo quello che mi ha detto il medico mi ha detto che non va bene questo battito così forte e che fra 15 giorni vuole rivedermi per una visita e un ecg,volete voi in poche parole spiegarmi il significato di questo accertamento?e consigliarmi cosa posso fare?grazie in anticipo per la vostra gentilezza.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'esame ecocardiografico effettuato, non ha altro evidenziato, confermando, la sua tachicardia nullaltro di patologico. In fin dei conti, lei necessita solo di una blanda terapia bradicardizzante. Stia tranquilla, la sua attività cardiaca è eccellente.
Saluti