Utente 145XXX
salve, sin dal periodo adolescenziale non riesco a ritrarre completamente il prepuzio e a scoprire totalmente il glande..inizialmente non pensavo fosse fondamentale, ma ora che ho 19 anni capisco che la situazione non è normale..premetto che in condizioni normale ritraggo il prepuzio scoprendo il glande senza alcun problema..problemi sorgono allorquando sono in stato di erezione: il glande si scopre quasi completamente, ma non del tutto, direi per 3/4..a volte riesco con difficoltà a scoprirlo, a volte mi provoca dolore..è impensabile scoprirlo e procedere in seguito all'erezione? in caso di fimosi parziale si possono lo stesso avere rapporti sessuali nonché fecondare la partner? esiste la possibilità di aggirare la fimosi parziale che mi affligge attraverso esercizi, scongiurando l'intervento chirurgico?

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,in assenza di evaginazione del prepuzio sul glande,la fecondazione e' egualmente possibile.Non vi e' altra terapia che quella chirurgica che,nei modi e nei tempi,va decisa dal chirurgo operatore . L'attivita' sessuale e' fortemente ostacolata dalla fimosi,sia parziale che totale.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

tutte le sue domande e dubbi per una risposta corretta richiedono una valutazione clinica in diretta da apret di un esperto andrologo od urologo.

Poi ulteriori informazioni può trovarle anche nell'approfondimento del collega Maio:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42220.

Se desidera infine altre notizie più dettagliate su questo ed eventuali altri problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare anche il mio articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=35780.

Un cordiale saluto.

[#3] dopo  
Utente 145XXX

Iscritto dal 2010
dai link sovrapposti sembra ke sia affetto da fimosi lieve a causa della sovrabbondanza di prepuzio..mi recherò prima possibile da un andrologo per farmi visitare..la postipicazione dell'operazione chirurgica in tarda età provoca danni alla sensibilità del glande?
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

non è un evento che capita per forza ma, quando sarà presa la decisione, bisognerà poi ridiscutere questo problema con il suo urologo od andrologo.

Un cordiale saluto.
[#5] dopo  
Utente 145XXX

Iscritto dal 2010
quindi in seguito alla circoncisione potrei anche non riuscir più ad avere rapporti sessuali?
[#6] dopo  
Utente 145XXX

Iscritto dal 2010
quindi in seguito alla circoncisione potrei anche non riuscir più ad avere rapporti sessuali?
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
caro lettore ,

perchè trae queste fantasiose conclusioni?

Un cordiale saluto.
[#8] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...quando avrà rapporti sessuali capirà la bontà dei consigli ricevuti.Cordialità.
[#9] dopo  
Utente 145XXX

Iscritto dal 2010
mi scuso nuovamente per il disturbo, ma ho un bruttissimo rapporto con le operazioni chirurgiche che mi rievocano esperienze di sofferenza..esistono controindicazioni a questo tipo di operazione?
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

come per tutti gli interventi chirurgici esistono delle possibili complicanze ma in questo tipo di chirurgia "minore", soprattutto se fatta da mani esperte, i rischi sono molti limitati.

Un cordiale saluto.