Utente 146XXX
Ho 38 anni, non bevo, non fumo, colesterolo 170, pratico regolarmente sport (ciclismo e sci), nessun farmaco, ho fatto un test sotto sforzo e verificato che partendo da una pressione iniziale di 135/90 sono arrivato al 7o stadio dopo circa 19 minuti. Le conclusioni del medico sono:
...
Prova da sforzo massimale negativa per ridotta riserva coronarica
Elevati valori pressori durante lo sforzo
...

La pressione è salita al massimo a 200/95 mmHg, preciso che al termine dello sforzo è tornata nella normalità dopo pochissimi minuti.

Mi chiedo: visto che lo sforzo massimo esercitato non era paragonabile allo sforzo esercitato durante una prova di ciclismo che pratico regolarmente (specialmente in salite particolarmente impegnative), questo elevato valore della PA durante lo sforzo potrebbe essere pericolosa e quindi devo limitare gli sforzi troppo intensi e prolungati, oppure rientra nella normalità ?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Un rialzo dei valori pressori in corso di test da sforzo è assolutamente normale (patologico sarebbe il contrario).
Nel Suo caso il test è stato particolarmente lungo e portato fino al termine del protocollo (nella pratica, un 8° stadio non esiste), per cui il valore raggiunto all'acme è considerabile nella norma.
Sarebbe comunque interessante prendere visione dell'intero test per valutare il profilo pressorio completo, ma purtroppo con questo mezzo non è possibile.
Cordiali saluti