Utente 270XXX
gentili dottori,
io (34anni) e mia moglie (33anni) siamo alla ricerca di un figlio da due anni. Così visto che le sue analisi sono sempre state normali, mi sono sottoposto allo spermiogramma dal quale risulto azospermatico (con la presenza di rari spermatociti).
Da qui una serie di analisi:
ormonali Fsh leggermente alto il resto nella norma
ecocolordopler: varicocele di II grado
ecografia scrotale: didimi disomogenei e leggermente più piccoli della norma (ma secondo l'andrologo non preoccupante); presenza di una cisti
cariotipo: normale
microdelezioni: nessuna.
A questo punto l'unica cosa da fare è la biopsia...ma che percentuali ci sono di reinvenire spermatozoi maturi?
Ho letto di icsi con spermatociti...ma che requisiti occorrono per poterla effettuare?
Da cosa può dipendere la mia azospermia?
Atendo con speranza una risposta. Lucio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
quello che le posso dire è che il recupero di spermatozoi da TESE correla sostanzialmente con il volume testicolare e con l'FSH e con il quadro istologico. Testicoli ipotrofici ed FSH elevato sono fattori prognostici negativo. Non si può però quantificare a priori la possibilità di ritrovare spermatozoi perchè nei testicoli possono coesistere più di un tipo istologico.
Riguardo l'impiego di spermatociti per ICSI assolutamente no; non ci sono dati in Letteratura. SI possono utilizzare gli spermatidi allungati ma questo è un argomento di cui discutere con i Ginecologi della riproduzione.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
concordo anche io nel consigliarle di rivolgersio ad un ginecologo della riproduzione
[#3] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
ERsisitono diversi centri specializzati in campania,non esiti a prendere contatti con uno di essi. Posso consigliarle quello del II Policlinico di Napoli (struttura pubblica) o quello della clinica villa del sole di napoli (struttura privata).
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.