Utente 114XXX
Gentili dottori
Ho 21 anni e vi scrivo per avere se possibile un chiarimento su quello che potrei avere perchè sono confuso e preoccupato.
Un anno fa mi ero accorto che avevo fastidio al testicolo sinistro lo sentivo pesante e dava un pò fastidio le prime notti quando dormivo e mi veniva male fare grossi sollevamenti in quanto veniva fuori un moderato ma evidente bruciore all'interno della gamba sinistra..Ho pensato di aspettare che magari era passeggero ..così è stato inizialmente la pesantezza ai testicoli è sparita per un periodo non ho avuto particolari fastidi..Però documentandomi alla fine dopo un paio di mesi ho scoperto che probabilmente ho il varicocele i sintomi sono chiari sento che sotto al testicolo sinistro ci sono delle vene ingrossate..Il dolore alla gamba con grossi sforzi è un altra caratteristica..
Un altra cosa che ho notato è lo sperma a volte è un pò liquido e ha qualche grumo, può capitare o è un problema?
Comunque visto che subito a inizio estate ho cominciato a lavorare (non lavori fisici e pesanti ma lavori al computer seduto costantemente) tra impegni e altro non ci ho fatto più caso e il problema non si presentava e non dava fastidi evidenti.Però a inizio autunno scorso sembra sia cominciato un altro problema .La prima manifestazione era una sera un forte dolore al fianco sembrava al rene destro non so preoccupato i giorni dopo avevo fatto una visita dal medico di famiglia che disse non sembrava avessi nulla di evidente e mi aveva detto alla fine che se nel rene c'era qualcosa che non andava mi faceva più male e di non preoccuparmi più del tanto che se comunque si ripresentava quel dolore mi aveva prescritto una ecografia se volevo togliermi i dubbi..però non si è più presentato per un pò il dolore al rene e non ho fatto nessuna ecografia tra lavoro e altro sono passati altri mesi.Da qualche mese ad oggi i reni (adesso alternativamente entrambi) sento che danno un pò fastidio, ho dei piccoli bruciori che vanno e vengono ..non fortissimi ma moderati che però a volte si sentono e mi stanno preoccupando è già un mese che si presenta questo problema.
Io non ho idea di questi dolori ai reni non sono neanche sicuro che siano localizzati li oppure siano altri dolori.
Visto che probabilmente soffro di varicocele e che so va trattato, ma ancora non l'ho fatto tra imbarazzo e altre preoccupazioni sulle complicanze del dopo operazione che spesso va peggio e c'è possibilità di recidiva, comunque questi dolori/fitte/bruciori ai reni passeggieri possono essere causa del varicocele visto che in un certo senso reni e apparato urinario sono collegati?Oppure cosa possono significare ?
Io a dir la verità sono un pò preoccupato so di dover sistemare la questione varicocele ma tutti questi dolori passeggieri ai reni non mi danno pace.
Spero di aver esposto bene i problemi
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
sarò sintetico: lei ha una malattia importante la tendenza all' autodiagnosi ed all' autoosservazione. Di q1ua non possiamo fare diagnosi, ed inoltre perdersi in mille ipotesi non porta a nulla, vada da collega.
[#2] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
credo che un ecocolordoppler potrebbe aiutare il suo medico nella definizione della diagnosi.gliene riparli.
cordialmente