Utente 109XXX
salve,ho 24 anni,e premetto che sono sin da piccolo stato sempre molto stitico. ieri sera ho emesso (con dolore, che spesso provo a causa della stitichezza,quindi dello sforzo) delle feci con parecchio sanue color rosso vivo.non mi eramai capitao di vederne tanto e quindi mi sono molto preoccupato,leggendo che potrebbe trattarsi sia di cose banali,ma anche di patologie più serie ai danni del colon,quali il tumore.premesso ke andrò subito dal mio medico,vorrei sapere la vostra opinione a riguardo.grazie e cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Alchiede Simonato
40% attività
4% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Si rivolga al suo medico curante, tuttavia vista l'età e la sua storia non si preoccupi troppo ed esegua tutti gli accertamenti che le verranno indicati.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Anche tenendo conto della stipsi che lei riferisce gia' da molti anni, la malattia emorroidaria e' senz'altro una delle ipotesi diagnostiche da considerare. Naturalmente, tramite internet, non si possono escludere altre cause, ma le sue paure riguardano comunque un numero di casi che hanno incidenza molto bassa, soprattutto alla sua giovane eta': al momento niente patemi d'animo infondati, dunque; anche perche' il colore rosso vivo del sangue sotto certi aspetti puo' essere persino considerato un buon segno, proprio perche' denuncia un sanguinamento che viene dalla parte finale del tubo digerente; come gia' le ho detto al momento e' impossibile escludere con sicurezza altre patologie, ma tutto considerato e' possibile che siano proprio delle emorroidi a sanguinare. Poi e' chiaro che le feci dure non aiutano a limitare il problema: prenda dunque appuntamento con il suo Medico, come del resto gia' le e' stato consigliato dal Collega che mi ha preceduto, ma faccia intanto attenzione alla dieta: eviti cibi piccanti e speziati, riduca il cioccolato e il pomodoro, e aumenti invece il consumo di verdure cotte e di acqua. Questi piccoli accorgimenti consentiranno di evitare irritazioni alla regione anale e allo stesso tempo di mantenere le feci piu' morbide, in modo da non stressare troppo la suddetta zona. Se il Collega avra' dei dubbi, o comunque lo riterra' opportuno, e' possibile che le consigli anche di effettuare una Visita Specialistica Chirurgica.
Cordiali saluti