Utente 148XXX
Salve,
sono un ragazzo di 22 anni, recentemente ho avuto problemi di erezione. Mi spiego: premettendo che ho già avuto altre esperienze sessuali, sono fidanzato da circa 2 mesi, la storia va a gonfie vele, c'è un'ottima intesa in tutto; l'unico problema è che ho difficoltà ad avere rapporti sessuali: una volta va perfettamente e altre due no, e così via.
nei preliminari tutto ok, il pene è eretto perfettamente, poi all'atto della penetrazione perde di rigidità, non tiene l Erezione .
Dopo alcune episodi del genere, mi sono recato dal medico di famiglia, che mi ha fatto fare le analisi del sangue e un Ecografia dello scroto. Da entrambi gli esami non risulta niente. Cosa devo fare? Da cosa può essere dovuto il mio disturbo? E' consigliabile prenotare una visita andrologica?

Ringraziando anticipatamente per la cortesia e la disponibilità,

cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

da quello che ci racconta potrebbe anche trattarsi di un problema funzionale, cioè psicologico, ma per una diagnosi sicura bisogna sempre sentire in diretta un esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450.

Un cordiale saluto.