Utente 149XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 20 anni e ho scoperto di essere affetto da fimosi non serrata, spero il termine sia corretto, nel senso che riesco senza troppa difficoltà a scoprire il glande a riposo.
Vorrei porre 2 domande; la prima é se la fimosi nel mio caso può facilitare la comparsa di infezioni alle vie urinarie, abbastanza ricorrenti negli anni passati (in media una volta scarsa l'anno)e in particolare causate alternativamente da citrobacter ed escherichia coli, ci terrei a sottolineare, in assenza completa di rapporti sessuali.
In secondo luogo vorrei sapere, poiché pratico sport (atletica) a livello molto alto, se l'operazione per eliminare il problema comporta una convalescenza e se sì di quanti giorni approssimativamente.
La ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cario signore,
la fimosi qal massimo comporta infezioncine locali. Una settimana-120 guotrni di astin4enza da sport (solo per sferegqamnento della parte contro pantalonvcini) sono sufficienti.