Utente 138XXX
Salve dottori ho 21 anni e a seguito delle scoperta diuna massa di "gobbette che mi ricopriva il testicolo sx,sono andato da un urologo che mi ha riscontrato un varicocele di 2/3 grado e una modesta ipotrofia al testicolo sx...mi ha consigliato di fare ecografia testicolare,ecocolordoppler e spermiogramma...i primi 2 esami li ho fatti e lo spermiogramma tra poche settimane:

esito ecocolordoppler: assenza di reflussi patologici a destra.a sx reflusso di lunga durata(>1,6secondi)sotto valsalva a carico delle vene del plesso pampiforme e della vena spermatica interna nel suo decorso addominale


esito ecografia testicolare: si conferma varicocele di 2 grado a sx.testicoli in sede normoconformati senza lesioni focali.millimetrica cisti(3mm) alla testa dell ' epididimo sx.non versamenti


vorrei sapere la vostra opinione riguardo al quadro clinico e in particolare alla ciste,grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la cisti non si tocca,in quanto non incide sul quadro clinico legato alla fertilita'.Il varicocele sinistro,ancorche' non molto evidente,necessita di
una correlazione con lo spermiogramma che va eseguito da un laboratorio specializzato che segua i criteri consigliati dalla OMS.Ne parli con un andrologo esperto.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
In caso di uno spermiogramma alterato dovrà prendere in considerazione l'opportunità di eseguire l'intervento di correzione del varicocele sin. Per il rensto non c'è nulla di cui preoccuparsi.

Cordiali saluti