Utente 149XXX
Buon pomeriggio a tutti,
volevo avere un'informazione. Sto eliminando i peli superflui con il laser, nei seguenti punti: parte bassa della schiena (reni),collo in prossimità dell'attaccatura dei capelli, pancia fino alla parte tra il seno. Fino ad ora ho fatto soltanto 2 sedute e mi sono trovata abbastanza bene, non ho avuto ne arrossamento ne prurito ne altro. Il tempo tra una seduta e l'altra è di circa due mesi. Volevo sapere, se facendo questo trattamento con il laser posso anche farmi alcune lampade abbronzanti, dato che il colore della mia pelle è davvero molto chiaro. Devo evitare di fare entrambe le cose? Oppure non devo fare i due trattamenti ravvicinati,quindi per fare la lampada devo solo aspettare qualche settimana dopo il trattamento con il laser?
Grazie per la Vostra disponibilità.
Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Emanuele Di Pierri
24% attività
4% attualità
12% socialità
MATERA (MT)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
premesso che mi auguro che abbia scelto di effettuare il trattamento di epilazione permanente affidandosi alle mani di uno specialista dermatologo che utilizza un laser medicale, (che in tal caso l'ha sicuramente informata alm proposito) le consiglio vivamente di astenersi dall'esporsi alla esposizione alla luce UV sia artificiale che naturale.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la sua risposta.
Comunque mi sono affidata ad uno specialista dermatologo, che però non mi ha informata su quanto ho chiesto. A questo punto mi viene naturale un'altra domanda: ma con l'arrivo dell'estate? Come mi devo comportare? La dottoressa mi farà interrompere la terapia?!
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Emanuele Di Pierri
24% attività
4% attualità
12% socialità
MATERA (MT)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Dipende dalla lunghezza d'onda del laser, nel caso dell'alexandrite (755 nm) assolutamente sospendere.
Nel caso si tratti di luce pulsata (che non è un laser) è anche preferibile astenersi
Nel caso del laser yag (1064 nm), può andare bene anche d'estate purchè non ci si esponga al sole nei giorni immediatamente successivi e senza fotoprotezione
[#4] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
Premetto che io personalmente non conosco il significato e la differenza tra i tre casi citati da lei, ma credo si tratti di luce pulsata. E'questo il termine che ha sempre usato la mia dermatologa nel mio caso. Oppure parla generalmente di laser.