Utente 152XXX
una settimana fa sono caduta
camminavo normalmente sul marciapiede ho inciampato e sono caduta per terra..
ho battuto sulla schiena nella parte sinistra retro-laterale delle costole.
sul momento mi ha fatto male... ma non mi è venuto nessun ematoma
poi sono andata a casa e mi è passato quasi del tutto in 24 ore..
le prime ore dopo la caduta se ridevo mi faceva un pò male
ho messo un po di crema e il balsamo di tigre..

sembrava passato..

2 giorni fa devo avere fatto degli sforzi fisici per dipingere un mobile della casa e ieri mi faceva di nuovo male..
anche se camminavo...
ho preso degli antidolorifi e sembra andare meglio
però ho letto su internet di gente che si era fratturata la costola e ha avuto serie complicazioni questa cosa mi ha fatto un po allarmare

non vorrei preoccuparmi troppo ma dato che sono un po ipocondriaca vorrei solo sapere se devo fare delle lastre per forza o se posso aspettare semplicemente che mi passi... oggi sto meglio anche perchè sto prendendo degli antidolorifici
se sto ferma non mi fa per nulla male..
se mi muovo avverto un po di dolore ma meno di ieri
in italia avrei fatto subito una lastra ma qui a new york è più complesso anche perchè io ho il visto turistico e mi costerebbe tantissimo una visita

oggi sto a totale riposo...
ma domani devo per forza svegliarmi presto e stare in piedi molte ore...

vorrei un consiglio

grazie mille di cuore



[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

il mio consiglio è semplice: in caso di dolore persistente, che aumenti alla pressione e/o in comparsa di difficoltà respiratorie, esegua una radiografia del torace (nonostante le difficoltà logistiche).

E' senz'altro più prudente.

Cordiali saluti.