Utente 127XXX
Gentile dottore buonasera,
Sono un ragazzo di 19 anni, da quando sono bambino (portatore microcitemico) ho il ferro molto basso, secondo lei una cura di ferro ogni tanto potrebbe essermi di aiuto?ho sentito dire inoltre che assumere ferro può provocare un rigonfiamento delle vene, le classiche vene vistose "alla Hulk" per intenderci e per me sarebbe a dir poco sgradevole, è una bufala?..grazie mille in anticipo, buona serata..
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non può deciderlo Lei, nè tanto meno tramite Internet se fare una cura di ferro "una tantum", ma ne parlerei con il curante facendo il punto della situazione con il supporto di esami ematochimici ed eventualmente di una visita ematologica.