Utente 152XXX
Gentile dottore,
alla fine di gennaio mio marito si è tagliato un dito con del vetro. Al pronto soccorso gli hanno messo cinque punti. Lui ha sempre lamentato dolore ma quando gli praticavano le medicazioni dicevano sempre che era normale. A tutt’oggi ha ancora dolore e il medico curante gli ha detto che probabilmente è rimasto un corpo estraneo internamente e ha prescritto di fare una lastra.
Cosa dobbiamo fare successivamente? E inoltre, poiché il vetro è un materiale particolare, si può vedere bene con la lastra?
In attesa di una Sua cortese risposta, Le invio cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Nunzio Catena
28% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Gentile signora,
potrebbe essere utile eseguire sia una radiografia che una ecografia al fine di identificare la presenza/assenza di un corpo estraneo e quindi nel caso ci fosse stabilire se sia da asportare chirurgicamente o meno.
Cordiali saluti