Utente 153XXX
salve la mia situazione: il giorno 08/02/07 ho avuto un incidente stradale per la precisione un frontale auto-auto con capottamento in un fosso, non ricordo di aver sbattuto la testa,e tutti gli esami che ho fatto in quel momento tutti negativi, dopo alcuni giorni piccoli vertigini di preve durata, il giorno 29/04/07 comparsa di vertigini da non alzarsi dal letto con dolore improviso all'orecchio sn e ronzio. dopo terapia con levopraid e bentelan 1,5mg + mannitolo 10 500ml+ ossigeno gassoso 1 lt zofran 8mg e zantac 50mg il dolore le vertigini sono passate ma il mio udito non ha ripreso, Tac e RMN negativa, ho vatto l'esame audiovestibolare dove dicono ipoacusia neorosenoriale sn pantonale, ho fatto anche le prove dove mi hanno provocato le vertigini, e un'altro esame che non ricordo il nome (dove mi hanno attacato degli elettrodi al collo). consigli??cosa posso fare?? recupero l'udito o con la tecnologia che c'è ora posso pensar un posizionamento di un aparecchio acustico o altri sistemi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non potendo effettuare un esame clinico e leggere gli esami cui si è sottoposto, mi è impossibile, pur volendolo, esserle di aiuto. Le risposte ai suoi quesiti possono darle solo i Medici che hanno avuto la possibilità di seguirla. Credo che sia utile e possibile la protesizzazione acustica ma, ripeto, occorre necessariamente leggere i referti degli esami per un parere specifico. Un cordiale saluto