Utente 681XXX
Gentili dottori, sto per intraprendere la strada ortodontica + chirurgica per curare il mio morso profondo. Poichè ho saputo dell'esistenza di una ortodonzia quasi invisibile, linguale, vorrei sapere se, per la mia strada, sarebbe utilizzabile o meno. Fra un paio di settimane mi rivolgerò all'ortodonzista per sapere di questa eventualità oltre a ciò che mi ha preventivato (anche perchè se è eccessivamente esosa come scelta penso che la declinerò) però volevo la vostra opinione almeno in linea generale, se prima dell'intervento maxillo-facciale fosse possibile o no l'apparecchio linguale. Ad esempio so che il blocco intermascellare avviene proprio grazie all'unione dei brackets dell'apparecchio classico, quindi non so come si realizzerebbe nel caso di apparecchio linguale! Grazie di cuore in anticipo per la risposta!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Federico Servadio
24% attività
4% attualità
12% socialità
SAN GIULIANO TERME (PI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Per quanto concerne l'intervento come ha detto lei è necessario avere un apparecchio ortodontico tradizionale (non linguale) per poter fissare i mascellari tra di loro nelle varie fasi dell'intervento. Per quanto riguarda il trattamento ortodontico pre e post-operatorio è necessaria la risposta di uno specialista in ortodonzia, ma credo che non sia molto indicato in questi casi.
saluti
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Auletta
28% attività
4% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile utente l'ortodonzia linguale e una ottima soluzione ortodontica ,ma prevede delle indicazioni ben precise.
Anche se non é chiaro la procedura chirurgica a cui dovrà essere sottoposto, credo nel suo caso per la indiginosità della terapia tutta sia indicata una meccanica ortodontica tradizionale.
La risosta ha il solo scopo informativa.
http:/studidentisticoauletta.it