Utente 146XXX
Buongiorno. Mi chiamo e 2 giorni fa sono stato sottoposto ad un intervento di TESE. Non sono stati recuperati spermatozoi utilizzabili per ICSI. Sono stati trovati solo 7 spermatozoi immobili e con la testa ricurva. Inoltre mi è stato spiegato che dal colore della polpa testicolare e da altri dettagli, sospettano una scleroialinosi dei tubuli seminiferi, ma sarà l'esame istologico ad appurare la cosa.
Mi chiedo 2 cose, dopo aver letto l'articolo del dott. Pescatori sulla microtese di salvataggio:
1) la scleroialinosi è assimilabile a ipospermatogenesi, ad arresto maturativo, a sindrome a sole cellule del sertoli, o è tutt'altra cosa rispetto a tutte e 3?
2) la "microtese di salvataggio" potrebbe darmi una lieve speranza o sarebbe inutile nel mio caso?
Grazie della vostra disponibilità e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Leonardo Di Gregorio
28% attività
0% attualità
12% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Ovviamente di sleroialinosi si può parlare solamente in caso di esame istologico definitivo .
La microtese offre la possibilità di prelievo di tubuli in sedi privilegiate, selezionate e maggiormente irrorate con un incremento (seppur minimo) della possibilità di recupero di spermatozooi di qualità superiore.