Utente 118XXX
Salve, sono un ragazzo vergine di 18 anni, e purtroppo ho un problema, lo espongo: in pratica provo dolore quando avviene il contatto con le mani con il glande, io la chiamo cappella non so se è gergo medico, comunque provo un dolore abbastanza forte il che mi fa impaurire, potete darmi consigli? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,se,come riferisce in altro post,ha difficolta' ad evaginare il prepuzio sul glande in erezione (fimosi relativa),credo che il prossimo passo sia quello di permettere che cio' possa avvenire.Consulti il Suo medico di famiglia.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,
esistono maschi con una particolare sensibilità della mucosa del glande tale da non lasciarsi toccare dalle dita delle mani e che costringe il maschio a masturbarsi massaggiando il pene senza scoprirlo e lo pone in difficoltà quando debba iniziare i primi contatti con le donne.
A mio parere esiste spesso una situazione di restingimento, fimosi, del prepuzio ( qualche informazione su www.andrologia.lazio.it) e sarebbe bene che lei si faccia vedere da uno andrologo chirurgo
cari saluti