Utente 137XXX
Buongiorno,
mio marito (40 anni) ha effettuato un ecg da sforzo e nel referto è stato riportato questo:
tratto st ai limiti della significatività all'apice dello sforzo.
Pertanto gli è stato richiesto di eseguire un ecodoppler cardiaco, ma senza specificare il motivo, il medico gli ha soltanto detto che è meglio effettuare un controllo più accurato.
In precedenti controlli non era mai emerso niente, soltanto bradicardia dovuta al fatto che ha praticato sport per molti anni.
Faccio presente che aveva eseguito un ecg basale anche alcuni mesi fa senza che risultassero alterazioni.
Quali possono essere le cause di questa alterazione dell'ecg?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,
Lei ha riportato solo le conclusioni dell'esame, ma per una valutazione corretta bisognerebbe conoscere tutti i parametri (motivo dell'esame, durata, carico raggiunto, motivo dell'interruzione del test, eventuali sintomi, andamento della pressione arteriosa ecc. ecc.); in ogni caso senza prendere diretta visione del tracciato non è possibile esprimere un parere con cognizione di causa.
Posso però anticiparLe che in generale (come detto, NON nel caso specifico) piccole modificazioni dell'ECG non accompagnate da sintomi non rivestono particolare importanza.
Cordiali saluti