Utente 136XXX
Salve.
Ho eseguito uno esame dello sperma e sono incapace di interpretarne il significato. Sono alquanto preoccupato. Ho 32 anni in assenza di patologie importanti. Unica cosa faccio uso di finasteride 1mg da circa 4 mesi e, negli ultimi 10gg, di finasteride 5mg in quanto momentaneamente sprovvisto della cp di 1mg.
Trascrivo il referto:
Es. colturale: negativa la ricerca di batteri aerobi e lieviti.
Ric.trichomonas (ibridazione): negativa.
Ricerca micoplasma: negativa.
Es. colt. gonorrhoeae: negativo.
Ric.G.vaginalis (ibridazione): negativa.
Chlamydia trachomatis: negativo.
Spermiogramma: ph 8.5
volume 3.5ml
viscosità anormale
colore opalescente
fluidificazione incompleta
Mobilità dopo un'ora: 25% in progressione rettilinea rapida - 15% in progressione lenta - 5% scarsamente mobili - 55% immobili.
Vitalità (williams) dopo un'ora: 69% di spermatozoi viventi;
Conta spermatozoi: 19mil/ml;
conta leucociti: 1ml;
conta emazie: numerose;
conta cellule rotonde: assenti.
Morfologia (Krueger):
forme normali: 2%;
anomalie della testa: 95%;
anomalie del tratto intermedio: 17%;
Anomalie del flagello: 9%.

Signori dottori, cosa succede? quali sono le ipotesi a cui potrei andare incontro? Quali i vostri consigli? Grazie in anticipo. Distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
caro signore,
fermo restando che la finasteride non c' entra e che le cause della alterazione spermatica come questa sono una dozzina, spesso sovrapposte meglio farsi vedere da un collega dal vivo, che di qua non possiamo esplorare tutte le possibilità e spezzare lapastiglie da 5 mg in pezzetti piccoli.