Utente 157XXX
salve sono un ragazzo di 20 anni, ho un problema: credo di avere il frenulo corto, quando mi eccito il glande non è completamente scoperto e se provo a fare sesso, mi fa male...volevo sapere se necessito di un intervento chirurgico o se esistono strade alternative (ad esempio continuare a forza finchè si rompe)...nel caso di intervento quali sono i tempi di recupero? l' operazione presenta problemi secondari????mi scuso per il linguaggio non proprio aulico, ma cerco di essere chiaro per poter essere meglio aiutato.
Vi ringrazio anticipatamente chiunque mi risponderà, ho già usufruito di questo sito ed ho avuto consigli eccellenti!!
Complimenti per il servizio che offrite, soprattutto a noi giovani, che spesso proviamo imbarazzo a parlare anche con un genitore di certe cose!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
a naso è proprio frenulo breve, ma bisogna vedere dal vivo, che di qua non si riesce a fare diagnosi. L' interventini è robetta, in 20 minuti scarsi si sbriga, l' anestesia è locale, praticamente indolore in mani esperte i tempi di recupero variano a seconda della tecnivca e del filo usati, comunque dai 7 ai 20 gg. Rarissimamente c' è bisogno di un "ritocchinio" post chirurgico, ma altre cose no.
[#2] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio tantissimo...ora devo solo trovare il coraggio di parlarne con i miei, sa c'è un pò di imbarazzo!!!
Comunque la ringrazio infinitamente!!!!
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Tenga presente che probabilmente anche babbo è stao operato della tal cosa: è frequentissima.