Utente 158XXX
Buonasera,

ho di recente riscontrato un problema a livello genitale. Nella fattispecie, ho verificato la presenza di piccoli "puntini" rossi appena in rilievo sulla pelle del glande, e dopo una settimana circa, la parte interessata ha cominciato ad esfoliarsi. Premetto che non ho avuto problemi come bruciori o prurito, ma ovviamente, trattandosi di cose piuttosto delicate, mi sono preoccupato parecchio.

Il mio medico (di famiglia) mi ha prescritto i seguenti prodotti: Travocort e Pevaryl latte. La farmacista ha detto che il secondo di questi non è piu' in commercio e mi ha dato un prodotto a sua detta analogo; esattamente ho quindi acquistato "travocort 0,1% + 1% crema" e "Pevaryl 1% emulsione cutanea" da alcuni giorni, e ancora (per timore di aver preso il pevaryl non indicato) non ho fatto uso dei prodotti.

Vi chiedo dunque cortesemente come si debbano applicare i prodotti; il foglietto illustrativo, per entrambi, parla persino di applicare garza sulla parte umida... inoltre il Pevaryl emulsione cutanea non so quanto sia analogo al Pevaryl latte, e ancora, non ho capito se devo applicare i prodotti contestualmente o in separata sede (ed eventualmente non so di quanto le applicazioni vadano differite).

Altra cosa. La mia fidanzata ha riscontrato un problema simile al mio, ma il suo caso presenta anche il prurito; ritenete opportuno che lei stessa utilizzi gli stessi prodotti che sono stati prescritti a me? in tal caso, esistono i prodotti suddetti "versione ginecologica" o sono i medesimi? o forse bisogna pensare che, la "differenza pruriginosa" possa escludere che si tratti della stessa problematica?

In attesa di un vostro gentile riscontro, porgo distinti saluti!

Vostro grato lettore e (solo da poco) utente del sito.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
in primo luogo se il medicinale non è in commercio dovrebbe tornare dal medico di base che lo ha prescritto e parlarne con lui.
se ciò non fosse sufficiente dovrà consultare uno specialista andrologo o dermatologo.
la sua ragazza è bene vada dal ginecologo per una diagnosi.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Innanzitutto grazie per la sua solerte risposta! Volevo pero' ancora chiedere, visto che il Travocort è esattamente uno dei due prodotti che mi sono stati prescritti, e che fino a lunedì non potro' comunicare con il mio medico, se poteste gentilmente spiegarmi come dovrei applicare il suddetto, specialmente trattandosi di una zona del corpo così delicata.

Per quanto riguarda invece il Peravyl, credete che la versione "emulsione cutanea" possa ritenersi in qualche modo equivalente alla versione "latte" o è assolutamente fuori discussione? in ogni caso, per quest'ultimo prodotto, attenderò di sentire il mi medico anche in forza di quanto Lei mi ha risposto.

Ringrazio


p.s. in questi ultimi giorni ho notato che la situazione, almeno esternamente, si sta rimettendo da sé; senza ancora aver applicato prodotti, ma solo con una detersione più attenta (sto usando solo detergente intimo di marca, piuttosto che il primo sapone che mi capita a tiro)... credete sia possibile che il problema sia solo legato alla detersione o stressamento della pelle (anche se ci sono stati i puntini rossi leggermente in rilievo?).. scusate la lungaggine del post scriptum! ancora cordialmente ringrazio!
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
salve.
il problema sta nel fatto che , da qui, non possiamo fare diagnosi e quindi i consigli sono forzatamente generici.
cordialmente
[#4] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Grazie ancora per la risposta..

sono perfettamente daccordo con lei circa l'impossibilità di fare diagnosi, che da me pero' non è stata certamente richiesta.

Chiedevo più che altro lumi circa come applicare il prodotto prescrittomi dal medico (cioe' il travocort) dato che non sono sicuro di aver capito il foglietto illustrativo. In ogni caso se non ricevero' risposta prima, domani sera potro' chiamare il mio medico. Non credo sia grave (o almeno lo spero) ritardare l'uso del prodotto di alcuni giorni.

Grazie comunque,

Buona serata.
[#5] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Grazie ancora per la risposta..

sono perfettamente daccordo con lei circa l'impossibilità di fare diagnosi, che da me pero' non è stata certamente richiesta.

Chiedevo più che altro lumi circa come applicare il prodotto prescrittomi dal medico (cioe' il travocort) dato che non sono sicuro di aver capito il foglietto illustrativo. In ogni caso se non ricevero' risposta prima, domani sera potro' chiamare il mio medico. Non credo sia grave (o almeno lo spero) ritardare l'uso del prodotto di alcuni giorni.

Grazie comunque,

Buona serata.