Utente 149XXX
Egregio dottore, ho 52 anni e da 7 anni prendo mezza compressa di PRITOR PLUS e mezza di ATENOLOLO a causa dell'ipertensione.Nella primavera dello scorso anno mi sono comparsi dei lividi sul palmo di entrambe le mani, soprattutto sulle dita, accompagnati da un fastidioso gonfiore. Mi sono rivolta ad un dermatologo che, a seguito di una capillaroscopia (risultata comunque poco chiara) mi ha detto che si trattava semplicemente di un problema di microcircolazione e che dovevo smettere di fumare e rifare il test dopo 1 anno. Ho provato a smettere di fumare e, effettivamente, dopo circa 1 mese le macchie erano scomparse. Ma, a distanza di un anno esatto (e, soprattutto, di nuovo alle prese con il fumo) mi ritrovo nella stessa situazione. Non saranno per caso i betabloccanti a causarmi questo fastidio? Grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Possibile, ma difficile che siano i beta bloccanti (soprattutto se il disturbo compare ad anni dall'inizio della loro somministrazione).
Perchè piuttosto non pensare al fumo (che ha effetti benefici nettamente inferiori ai beta bloccanti)?
A disposizione per ulteriori consulti