Utente 136XXX
Sono un ragazzo di 22 anni, che a seguito di un infezione la cute del mio pene si è irrigidita (di conseguenza le mie dimensioni si sono ridotte di qualche millimetro),il mio urologo mi ha detto che non potrò più tornare ad una situazione iniziale; volevo sapere se con ormoni(o se proprio non è possibile diversamente anche con un intervento chirurgico) è possibile ripristinare una situazione analoga a quella antecedente la malattia.
L' urologo mi ha riferito che nel caso la terapia non produca l' effetto sperato dovrei sottopormi alla circoncisione, in questo caso le dimensioni del mio pene si ridurrebbero ulteriormente? GRAZIE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

nessuna circoncisione riduce le "dimensioni di un pene!

Per ulteriori informazioni può andare all'approfondimento del collega Maio:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42220.

Se desidera infine altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Un cordiale saluto.