Utente 159XXX
salve,sono un ragazzo di 23 anni.circa una settimana fa,durante un rapporto sessuale,ho avvertito come uno schiocco alla base del pene,seguito da una perdita di sensibilità,scomparsa dopo circa mezz ora.inoltre è comparso un pò di gonfiore alla base del pene,come delle vene che corrono trasversalmente,una ben visibile nella parte sinistra e due molto più piccole nella destra.non sono sicuro se queste fossero presenti o no in precedenza e io l avessi notate solo ora,però sono sicuro che nella zona interessata è presente una maggiore "mobilità".infine,è da una settimana che ho un leggero dolore,più un fastidio forse,una maggiore mobilità non in erezione e il gonfiore è rimasto identico.in verità sono un pò preoccupato,ho letto che il pene si può fratturare e può portare a conseguenze anche gravi.vi ringrazio anticipatamente per le risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Caro signore l'evenienza che lei sospetta non è del tutto infondata. E' necessario che lei esegua una ecografia peniena e si faccia vedere da uno specialista urologo che saprà indirizzarla sulla terapia da seguire. Non attenda ulteriormente.
[#2] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio per la risposta.se possibile volevo porle un ultima domanda.in caso di frattura non dovrebbero presentarsi un ematoma,forte gonfiore e problemi di erezione?io non ho nessuno di questi sintomi ed ho avuto normali rapporti sessuali nell frattempo,a parte il leggero fastidio.grazie