Utente 159XXX
Buon giorno spettabili dottori....sono una ragazza di 32 anni da 3 messi ho prurito alle parti intimi,sono stata da un ginecologo mi ha detto che ho la candida la cura mi la prescritto lui con meclon ovuli e normogin ,fatta la cura mi e rimasto un prurito esterno che parte da sopra il clitoride e va sugli bordi delle grandi labbra e la zona dove sono gli peli,(scusate se lo spiego cosi voglio farmi capire meglio possibile).Ho fatto il pap test e negativo ho fatto anche degli tamponi con la ricerca degli miceti e funghi dove la risposta mi ha rilevato numerose colonie di ESCHERICHIA COLI,clamidia,gonorrea,mycoplasma urea plasma negativi,a questo punto tornata dall ginecologo lui mi ha detto che il prurito esterno sicuramente e dovuto alla candida che e persistente,mi ha prescritto di nuovo il meclon crema per esterno ma dopo due applicazioni ho dovuto smettere perché mi dava piu prurito di prima ,adesso telefonicamente mi ha detto di prendere degli fazzoletti ginecologici in farmacia e di pulirmi con quelle .Vorrei avere un vostro consiglio ,cosa può essere ?a volte ho degli momenti che ne le mutandine ne gli pantaloni possono toccare quella zona,può essere che e una cosa dermatologica?.Vi ringrazio per la vostra risposta e scusate se mi sono allungata.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
è un fatto di tipo dermatologico perchè le mucose sono di pertinenza dermatologica.
Potrebbe anche trattarsi di semplice irritazione, o altro. Potrebbe dico, pèerchè la visita dermatologica è d'uopo.
Scelga un dermatologo di sua fiducia poi, se vuole, ci faccia sapere.

saluti

Mocci