Utente 119XXX
Salve vorrei avere per gentilezza un opinione per quanto riguarda la fasciatura che mi è stata fatta dopo l'operazione per ricomporre il 5 metatarso della mano dx fratturato. Inizio col dire che il chirurgo che mi ha operato al momento del rilascio del foglio di dimissioni, mi ha scritto: braccio a riposo al collo e possibilmente tenerlo più alto possibile. l'oggetto del mio consulto è il seguente la mano mi è quasi impossibile tenerla in alto in quanto la fasciatua mi è stata fatta con il polso piegato all'ingiù,il che è ciò che non capisco perchè mi si dice di provare a tenere la manopiù in alto possibile quando cosi facendo provo fortissimo dolore al lato del polso visto che si piega verso il basso?

cè un motivo perchè viene adottata questa fasciatura?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Tenere la mano in alto vuol dire sollevarla al di sopra della spalla, indipendentemente dall'atteggiamento del polso: questa posizione si ottiene muovendo solo spalla e gomito
La fasciatura in questa posizione è fatta per detendere i muscoli flessori del polso e delle dita.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille per la risposta Dr Donati ,

ma mi preme chiederle visto che in questa posizione la mano

mi si gonfia di continuo oltre al ghiaccio che uso con

regolarità mi saprebbe indicare un modo alternativo per

farla sgonfiare . nel ringraziarla anticipatamente per la

sua celirità nelle risposte le pongo cordial saluti
[#3] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Il modo per evitare che si gonfi è appunto di tenere la mano in alto. Se continua a gonfiarsi torni in ospedale per far controllare che la fasciatura non debba essere rifatta
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
Gentilissimo Dott. Donati le debbo infatti confermare ciò che lei mi diceva , di fatti stamani sono andato a fare la medicazione di controllo , e con mia amara sorpresa e diciamo anche per fortuna (c'era il Dott che mi ha fatto il pronto soccorso) la mia fasciatura andava si bene per il tipo di frattura (frattura testa 5° metacarpo dx) , ma era troppo stretta. Risultato oggi mi è stata definitivamente tolta e applicato solo un cerotto sulla parte dove vi sono i fili di kisner.
Il problema e che avendo tenuto il polso all'ingiù per più di 7gg con relativo gonfiore di tutte le dita della mano,
il mio polso tende a piegarsi verso il basso sento molto dolore e devo fare degli esercizi per i muscoli quali apertura e chiusura mano , piegare in giù è in su il polso .
I miei quesiti da chiderle sono i seguenti:
vista la situazione delicata del mio polso mi sà dare un consiglio per non affaticarlo e non essere costretto dopo10 min a stenderlo sul cuscino?
secondo lei all'incirca quanti gg ci vorranno prima di poter
chiudere il pugno corretamente?
La ringrazio anticipatamente anche per i consigli preziosi che mi ha dato nei miei post precedenti

LA SALUTO CORDIALMENTE
[#5] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
E' normale che il Suo polso si comporti così. Nel giro di qualche giorno vedrà netti miglioramenti. Per la chiusura del pugno ci vorrà più tempo per il coinvolgimento del 5° metacarpo.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
i miei più sentiti ringraziamenti per la sua celerità nelle risposte Dott. Donati.