Utente 136XXX
Salve,
chiedo questo consulto che potrebbe essere valutato come ridondante visto il genere abbastanza comune della domanda ma per me sarebbe assai importante ricevere una risposta.
Ho 21 anni, sono alto oltre 1,85, di robusta costituzione fisica, mi trovo in uno stato di obesità abbastanza accentuato, peso ca. 130 e non è assolutamente poco anche se ho la fortuna di essere abbastanza alto.
Il mio organo genitale misura, in erezione, non oltre 14 cm, anche se è probabile che la misura non sia del tutto attendibile per via dello strato adiposo sovrapubico che lo occulta in parte.
Anche in spessore, tuttavia, non sembra essere un pene conforme all'età ed alla statura di chi scrive.
Ho letto, da qualche parte, che l'obesità durante lo sviluppo della pubertà potrebbe portare ad un iposviluppo degli organi sessuali.
Mi domando: a 21 anni, una eventuale terapia ormonale potrebbe avere effetti soddisfacenti, riportando ad una situazione di maggiore congruenza della parte col tutto?
Non sento la necessità di un intervento o di altre tecniche pseuo-miracolose: mi chiedo solo, qualora il mio naturale processo di sviluppo fosse stato in qualche modo bloccato dall'obesità, se fosse possibile porre rimedio a questa età e ripristinare una certa armonia nello sviluppo.
Grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,alla Sua eta' e' impossibile che possa aumentare farmacologicamente le dimensioni del Suo pene,peraltro di volumetria normale per la razza caucasica (la nostra).Diffidi degli imbroglioni... Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Egregio Dottore,
tanto per dare sfogo ai rimpianti e alle colpevolizzazioni: fino a che età sarebbe stato possibile aumentarne le dimensioni per mezzo di una terapia farmacologica? E' prassi, peraltro, adottarla? In quali casi?
Grazie!
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...direi,ma non e' una regola,fino alla crisi puberale (intorno ai 10 anni),in presenza di un ipogonadismo acccertato e complicato dalla obesita' .Cordialita'.