Utente 160XXX
Salve,
ho eseguito un intervento per eliminare una fistole, ora a distanza di 2-3 settimane mi capita la fuoriuscita di un liquido trasparente/giallognolo, da un punto della cicatrice(che è asciutta/guarita, ma rimane questo piccolo punticino aperto), il liquido che fuoriesce è poco, ma in questi giorni mi è capitato di avere un gonfiore e del dolore nella zona vicino alla cicatrice, che mi è passato ora dopo che nella notte è uscita una quantità più alta di liquido. E' normale dopo un intervento del genere o dovrei correre da un medico?. Ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Non c'e' bisogno di "correre" dal Medico, pero' una valutazione da parte di chi l'ha operata e' senz'altro consigliabile. Quello che le e' accaduto rientra tra le piccole complicanze del post-operatorio, ma anche al fine di evitare ulteriori possibili problemi e' comunque preferibile adottare, qualora necessario, i provvedimenti del caso (medicazioni?? medicinali??).
Cordiali saluti