Utente 514XXX
Salve, sono un ragazzo di 20 anni, e circa 6 anni fa ricorsi ad una frenulectomia e ad un intervento per allargare la superficie del prepuzio, per risolvere una fimosi non serrata, visto che il medico era assolutamente contrario alla circoncisione.
Ora da qualche anno noto la presenza di un anello di pelle poco elastica, che stringe, senza alcun dolore, a circa 3/4 di altezza del pene, risultando sempre screpolata e arrossata.
Il mio timore è che con l' età e la perdità di elasticità della pelle, questo si trasformi in un problema serio, quindi vorrei affrontarlo adesso che l' età lo permette.
Voi cosa ne pensate? E' un problema risolvibile con una crema ed esercizio o sareste propensi ad una circoncisione?
Quest' ultima sinceramente non mi spaventa, oltre che portare indubbi benefici igienici, ha anche dei piacevoli risvolti nella vita sessuale. Se potessi tornare indietro la eseguirei senza pensarci.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non potendo osservare di persona non posso consigliarLa in merito alla elasticita' del prepuzio ne'.tantomeno,sulla indicazione terapeutica da seguire.Ho qualche perplessita',a naso,sulla possibilita' realistica che creme e/o massaggi possano giovare al quadro clinico.Ha eseguito un tampone balanico?Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 514XXX

Iscritto dal 2007
Grazie della risposta, comunque no, mai eseguito... Pensa ad una infezione batterica?
Il glande non ha problemi, mi sembra solo un problema di elasticità della pelle, a livello dell' asta.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...senza poter osservare e' problematico esprimersi in merito da questa postazione mediatica.Cordialita'.