Utente 158XXX
sono stato operato una settimana fa alle emorroidi interne esterne e al prolasso rettale il tutto di 3° grado. i dolori perenni sono incompresibili da chi non è mai stato sottoposto a quest'intervento.La convalescenza sembra essere più lunga del previsto .Cmq martedì scorso mi operai e giovedì tra le lacrime andai in bagno poi di nuovo venerdì e domenica.Calcolando gli ettolitri di sostanze che ho ingerito tra brodi verdure yogurt ecc....non riesco a "liberarmi". Sto ancora perdendo liquido dalla ferita ma oggi addirittura ho notato del sangue vivo nel wc.....ora chiedevo se è normale a distanza di una settimana dall'intervento calcolando che di sangue vivo non vi era traccia da sabato.....grazie...il laevolac sembra non fare effeto l'ho preso ieri pomeriggio ma.....NIENTE....datemi qualche consiglio per piacere

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

non riferisce la tecnica chirurgica che è stata utilizzata per la cura del suo caso, inoltre lei conosce i limiti di una valutazione a distanza.

pertanto credo che sia opportuno un controllo dal suo chirurgo, anche se credo che la perdita di qualche goccia di sangue potrebbe essere considerata cosa usuale.

questo però non deve essere preso come un invito a prendere tempo e non fare quello che le ho prima consigliato.

cordiali saluti

mi tenga informato