Utente 163XXX
Salve, ho 38 anni. Da spermiocoltura e spermiogramma è risultato sangue nell'urina e sperma, motilità sperma 60%, mobilità normale, n° spermatozoi 30000 (range 100000-200000). Venerdi scorso, con un'ecografia ai testicoli, mi hanno diagnosticato varicocele di 1° grado a dx e varicocele di 3° grado (recidivo dopo 10 anni) e epididimite entrambi a sx con ingrossamento della testa dell'epididimo. Il medico mi ha prescritto 8 punture di Gentalin 80 ma noto sempre la testa ingrossata dell'epididimo. Oggi pomeriggio vado dal medico curante. Cosa devo fare?Posso avere rapporti sessuali nonostante l'epididimite?Devo continuare la cura?Mi devo operare nuovamente di varicocele? Grazie. Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,ho la sensazione che il quadro clinico sia confuso in quanto non e' presente,presumo,la figura di un andrologo.Lo spermiogramma e' stato eseguito senza il rispetto dei criteri consigliati dalla OMS.Il varicocele non comporta fenomeni flogistico/infiammatori all'epididimo e non va trattato a 38 anni.Non ci dice se ha figli o meno.Ho la sensazione che il Suo medico Le abbia prescritto la terapia senza averLa visitato,per cui,analogamente,non potendolo fare noi telematicamente,Le consiglio di rivolgersi ad un espeto andrologo.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2010
Sì, ha ragione, le conosce qualche andrologo a cui posso rivolgermi a Catanzaro?Cmq la mia domanda è: posso avere rapporti sessuali con mia moglie nonostante l'epididimite? E se sì, ho qualke possibilità di aver figli con questa situazione?
Grazie e mi scusi ancora.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...vada su sito dlla Societa' Italiana di Andrologia (www.andrologiaitaliana.it) e trovera' lo specialista a Lei piu' vicino che Le chiarira' a 360 gradi il quadro clinico.Quanto allo spermiogramma,esso esprime unicamente una potenzialita' statistica di fertilita' che va correlata con il tempo da cui si cerca un figlio,con la diagnosi ginecologica e,soprattutto,con quella andrologica.
Cordialita'.