Utente 383XXX
salve! mi chiamo giacomo, 21 anni e sono studente universitario alla facoltà di giurisprudenza di catania. Proprio ieri sera mi sono accorto, dopo essere andato di corpo, di alcune tracce di sangue nella carta igienica, cosa che mi ha di molto allarmato. A parte questo per tutta la serata ho avuto dei fastidi al fianco destro, il che mi ha fatto veramente paura poichè ho pensato a qualche patologia seria riguardante il fegato. Devo comunque ammettere, a titolo di correttezza e per ricevere ulteriori informazioni, di mangiare quotidianamente in modo errato ( molte spezie nei cibi, sale, ecc...)e di frequentare con gli amici quotidianamente il bar. Bevo molto, lo devo ammettere...se riuscirete a darmi qualche consiglio ve ne sarei molto grato, anche perchè non vorrò più ricadere nello stesso errore (cosa che la stragrande maggioranza di noi giovani fa). Vi ringrazio anticipatamente, attendo vostre notizie.
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentilissimo paziente la sintomatologia che lei espone è da riferire più ad un dolore di tipo colitico(cioè dell'intestino), il fegato non duole quando si ammala. La via biliare da patolgie che causano dolore, ma di tipo diverso, molto intenso e durevole. Le gocce di sangue sulla carta igienica sono di solito dovute a piccole emorroidi o ragadi anali, tutte e due patologie benigne. Le consiglio di modificare la dieta ed eseguire con serenità una visita chirurgica per avere così altri consigli ed eventuali terapie.
Marcello Masala MD